IMG 20200123 111541Con la riunione preliminare dei genitori sono ufficialmente iniziate le attività di due progetti Erasmus+ Azione Chiave 229. Si tratta dei due progetti approvati e finanziati dalla Commissione Europea per promuovere gli scambi di buone pratiche tra il nostro istituto ed altre scuole europee. Il Rapisardi-Da Vinci vanta una ventennale esperienza nella progettazione di gemellaggi internazionali e quest’anno i due progetti biennali coinvolgono 39 studenti delle classi II, III e IV degli indirizzi economico e tecnologico.
Le prime due mobilità all’estero sono imminenti e prevedono la visita alla scuola di Londra (febbraio) e di Budapest (Marzo)

Questi i nominativi degli studenti che hanno superato la selezione e che parteciperanno, a turno, alle mobilità transnazionali:

Progetto “E-nvironclusion”

GELAO MAURANTONIO II C Informatica e Telecomunicazioni
GENIO LEONARDO IV A Informatica
LOPIANO ANDREA SAVIO IV A Informatica
MOUNTAHI MOHAMMED IV A Informatica
GIAMBRA GIULIA ILENIA III A Turismo
INTORRE UMBERTO IV Turismo
BERTOLONE GIUSEPPE IV A Informatica
ZAMMUTO SIMONE II C Informatica e Telecomunicazioni
GIAMBRA SALVATORE II C Informatica e Telecomunicazioni
MESSINA TILDE II D Art.
GIACONE MIRIANA II A Turismo
FARIKI NAJWA II A Turismo
VIZZINI STEFANO II B Amministrazione Finanza e Marketing
BELLA ALESSIO III B Informatica
VENTURA ANTONIO II C Informatica e Telecomunicazioni
GIACONE GAIA III A Turismo

Progetto “Unity in DIversity”

RUSSO ROSARIO IV A Costruzioni, ambiente e territorio
CAGNINA CHIARA IV A Costruzioni, ambiente e territorio
MATRAXIA SIMONE III A Informatica
CHINA ANDREA IV B Informatica
BALACHIA GIULIANA III A Costruzioni, ambiente e territorio
GIANCANI NOEMI PIA II A Turismo
VULLO MATTEO IV A Costruzioni, ambiente e territorio
PRIVITERA DAVIDE IV B Informatica
GIUFFRIDA DAVIDE II C Informatica e Telecomunicazioni
AMICO CHIARA IV A Sistemi Informativi Aziendali
MARCA ALESSIA III A Sistemi Informativi Aziendali
ZAFARANA ALICE III A Sistemi Informativi Aziendali
VERDE CATALDO IV B Informatica
FASCIANA GIULIO IV A Costruzioni, ambiente e territorio
LA MARCA CRISTINA IV A Sistemi Informativi Aziendali
DONZELLA ROBERTO IV B Informatica
GIOIA MATTEO MARIA IV A Costruzioni, ambiente e territorio
LOMBARDO ANDREA II D Art.
RIGGI CALOGERO III B Informatica
MICCICHE' FEDERICO III B Informatica
IACONA SOFIA IV B Informatica
RIGGI GABRIELE IV A Informatica
MICCICHE' ALESSIA IV A Sistemi informativi aziendali

IMG 5594Il progetto “E-nvironclusion – Your environment, a European cultural heritage that includes you!”, coordinato dalla scuola superiore “IES Valle de Aller” Moreda (Spagna), ha come partners, oltre al Rapisardi-Da Vinci, le scuole “Európa 2000 Középiskola” (Budapest-Ungheria), Vilniaus r. Avižienių gimnazija (Vilnius-Lituania) e Thorildsplans gymnasium (Stoccolma-Svezia). Protagonisti saranno studenti di 15-17 anni che lavoreranno collaborativamente sui temi della tutela ambientale e dell’inclusione sociale. Con l’ausilio degli strumenti digitali (piattaforma eTwinning) e attraverso le visite alle scuole del partenariato, gli studenti svilupperanno una maggiore consapevolezza delle basi comuni europee e del patrimonio culturale esistente.

IMG 5616Il secondo progetto Erasmus+ dal titolo significativo “Unity in Diversity” vede l’attivo coinvolgimento del nostro Istituto in partnership con il NCG t/a Lewisham Southwark College (Londra-Regno Unito), e l’Instituto de Educaciòn Secundaria Cantabria (Santander-Spagna). L’inclusione comunque essa si manifesti (inclusione sociale, culturale, digitale ed economica), sarà il tema centrale del progetto. Ragazzi di età compresa tra i 15-17 anni si confronteranno su questa delicata tematica realizzando lavori cooperativi a distanza sulla piattaforma eTwinning e relazionandosi in modo diretto durante le mobilità all’estero. Obiettivi del progetto sono la promozione del rispetto della diversità, la creazione di un clima scolastico inclusivo, la riduzione dell’assenteismo scolastico e la formazione di società orientate alla valorizzazione dell’altro da sé. Tutti i docenti impegnati nei progetti europei e nei gemellaggi elettronici sperimentano strategie innovative per attivare nei giovani studenti processi di cittadinanza attiva anche nei contesti internazionali.

Questi i LINK alle scuole:

Progetto E-nvironclusion:

IES Valle de Aller  - Valle de Aller - Spagna

Europa 2000 Kozepiskola Budapest – Ungheria

Thorildsplans gymnasium Stoccolma Svezia

“Vilniaus r. Avizieniu gimnazija” Avižieniai- Vilnius - Lituania

Progetto Unity in Diversity:

NCG t/a Lewisham Southwark College

IES Cantabria (Spagna)

IMG 5613

IMG 5614

0
0
0
s2sdefault

Borsa di StudioSi comunica che è in pagamento la borsa di studio relativa all’a.s. 2018/2019, si allega dunque:

1. l’elenco dei beneficiari.
2. la nota con le modalità di riscossione delle Borse di Studio Lgs. n. 63 art.9 erogate dal MIUR.

3. copia della dichiarazione sostitutiva atto di notorietà da presentare agli sportelli di Poste Italiane.

Si invitano pertanto le SS. LL. a prendere visione dell’elenco dei beneficiari, e di presentarsi presso gli uffici postali entro e non oltre il 31 GENNAIO 2020.

 

0
0
0
s2sdefault

borsadistudioCon Circolare n. 31 del 11/12/2019 sono state fornite a codesti Enti le indicazione procedurali finalizzate all'erogazione delle Borse di studio di cui al Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 63 - artt. 9 e 10 relative all’anno scolastico 2019/2020.
Tanto premesso, in considerazione delle diverse criticità manifestate al competente Servizio XII - Diritto allo Studio di questo Dipartimento da parte di diverse Istituzioni Scolastiche, CAF e singoli utenti in ordine alla piena compatibilità dei tempi previsti per il rilascio delle attestazioni ISEE 2020, da allegare all'istanza di partecipazione, col termine di scadenza per l’inoltro delle istanze previsto dalla citata Circolare, al fine di non pregiudicare il più ampio accesso da parte dei destinatari al beneficio previsto dalla normativa in oggetto i termini di cui alla richiamata Circolare n. 31 del 11/12/2019 di seguito elencati sono prorogati come segue:

  • Il termine (indicato al 10° capoverso) del 17 gennaio 2020, relativo alla presentazione della domanda di partecipazione da parte dei richiedenti il beneficio all’istituzione Scolastica, è prorogato al 07 febbraio 2020 (termine perentorio);
  • Il termine (indicata al 12° capoverso) del 31 gennaio 2020 entro il quale le Istituzioni Scolastiche dovranno trasmettere la documentazione alla Città Metropolitana o al Libero Consorzio Comunale, è prorogato al 21 febbraio 2020 (termine perentorio);
  • Il termine (indicata al 13° capoverso e al terzo punto del paragrafo relativo ai motivi di esclusione) del 28 febbraio 2020 entro la quale le Città Metropolitane e i Liberi Consorzi Comunali dovranno trasmettere allo scrivente Dipartimento l’elenco in formato EXCEL relativo alle studentesse e agli studenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado ricadenti nel proprio territorio, è prorogato al 20 marzo 2020 (termine perentorio).

Rimane confermato ogni altro contenuto della Circolare n. 31 del 11/12/2019.
Si allega il modello di domanda di accesso alla borsa di studio recante l’indicazione del 07 febbraio 2019 quale termine ultimo di presentazione.

0
0
0
s2sdefault

Andrea Falci 1FMIA2020 – Forma Mentis InnovACTION Award 2020 – ha bandito il concorso di idee “Ricostruiamo Amatrice!” che vedrà la partecipazione, per l’ITET “Rapisardi – Da Vinci”, dello studente Andrea Falci della classe 5 A CAT, Costruzioni Ambiente e Territorio.

Lo scopo è la realizzazione di progetti relativi a un’area del centro storico di Amatrice, colpito nel 2016 da un terribile terremoto, stimolandone la ricostruzione da parte delle Istituzioni, grazie anche all’impegno e all’esempio degli studenti coinvolti: in particolare, i progetti, basati sulle più avanzate tecnologie, dovranno mantenere, con uno sguardo al futuro, “l’anima” del paese in un equilibrio tra innovazione, sostenibilità, sicurezza e valorizzazione del territorio.

Saranno costituiti 10 team, ciascuno composto da 7 studenti di diversi istituti superiori del Nord, Centro e Sud Italia, individuati con il supporto dell’Associazione Nazionale Presidi: per loro sarà avviato un percorso formativo multidisciplinare applicato al mondo del lavoro basato sulla progettazione in 3D, sull’uso delle story map per la comunicazione e sull’utilizzo delle App per il rilievo in campo, particolarmente utili per effettuare i rilievi nella zona rossa di Amatrice.

L’iniziativa prevede sei mesi di formazione e progettazione e si concluderà con la presentazione dei lavori realizzati e la premiazione dei migliori elaborati in occasione dell’evento conclusivo previsto a Roma nel mese di maggio 2020.

Andrea Falci: «Ringrazio la Dirigente scolastica, Dott.ssa Santa Iacuzzo, e il prof. Calogero Infantolino per aver reso possibile questa importante opportunità formativa: lavorare in team con studenti di altre scuole e di altre regioni, impiegando software per la progettazione avanzata e piattaforme per l’analisi e la modellazione informativa territoriale, la realtà aumentata e molto altro, sarà per me un compito molto impegnativo ma anche stimolante.»

Dichiara Luigi Santapaga, titolare di Forma Mentis e Senior Trainer nel campo della Formazione per Docenti, della Comunicazione e dell’Information Technology: «Sono contento che quest’anno il Forma Mentis InnovACTION Award sia esteso a tutta Italia, dal Trentino alla Sicilia. In ogni team ci saranno studenti appartenenti a regioni diverse e sarà emozionante vederli competere per il miglior progetto legato alla ricostruzione di Amatrice.»

da ilfattonisseno.it

0
0
0
s2sdefault
Vai all'inizio della pagina