olimpiadi1Anche quest’anno l’ITET Rapisardi Da Vinci di Caltanissetta parteciperà alle Olimpiadi di Robotica che vede in campo le idee innovative ed i progetti più interessanti delle scuole superiori nazionali che si pongono l’obiettivo di promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità formative della robotica.
Su cento progetti che sono stati proposti dalle scuole italiane, solo trenta sono stati accolti per essere presentati durante la manifestazione che quest’anno si terrà a Genova il 29, 30 e 31 Marzo. 

L’istituto Rapisardi Da Vinci può fregiarsi della presenza di ben due progetti partecipanti che sono stati realizzati dalla classe III sez. B e IV sez. B dell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni.

Il progetto della III B, capitanata da BRUNO Roberto, LA CHINA Andrea e VANCHERI Felice, riguarda un sistema di acquisizione dati sulla qualità dell’aria. I campioni vengono prelevati mediante l’installazione di un apparato di rilevazione ed analisi installato su mezzi pubblici e che fornisce in tempo reale una mappa dello stato di inquinamento dell’aria sull’intero territorio nazionale. 

olimpiadi2olimpiadi3Il progetto della IV B, guidata da CALAMERA Dario, RICCOBENE Daniele e SPANO’ Antonio, prevede un sistema di rilevazione delle posizioni di persone in un contesto di aree a rischio. Il rilevamento viene effettuato tramite sistemi mobili e centralizzato in un server che gestisce le emergenze e che, in caso di calamità naturale, è in grado di guidare i soccorsi geolocalizzando le vittime e inviando un drone a guida automatica sul punto preciso di rilevamento.

Entrambi i progetti hanno visto in campo le esperienze e le competenze tecniche e relazionali, maturate nel corso di studi, degli studenti che hanno ancora una volta mostrato l’eccellenza del nostro Istituto.

olimpiadi4

0
0
0
s2sdefault

cambridgeGli studenti della classe 1 B Informatica e Telecomunicazioni e1D Articolata guidati dall’insegnante Roberta Valenza, da un mese sono in contatto epistolare con i loro coetanei di Vorotynsk una città a 200 km da Mosca e di Los Olivos in Perù. La nostra scuola come altre 10.00 istituti nel mondo,  ha aderito al progetto “Penfriends” proposto della Cambridge, famoso ente certificatore che ha come obiettivo quello di consentire lo scambio di lettere, email e biglietti con altri studenti di varie nazioni per incoraggiare e sviluppare le abilità di lettura e scrittura per comunicare in inglese. Il progetto prevede anche una sorta di “avanzamento di carriera “ dell’istituto che svolge il progetto, con l’assegnazione di Badges che testimoniano le attività intraprese . Quelli qui di seguito sono i badges finora conquistati dagli studenti delle due prime.  

 

 

 

 

cambridge1 cambridge2  cambridge3 
cambridge4 cambridge5   
0
0
0
s2sdefault

Incontro con Don fortunato Di Noto su Adolescenti e Web - le insidie della rete. Mercoledì 13 Marzo ore 10.30  Auditorium del Seminario Vescovile.

Don fortunato di Noto

0
0
0
s2sdefault

IconeNewyo Voucher studentiAl fine di adempiere, agli obblighi di cui Decreto Legislativo 13 aprile 2017, n. 63- artt. 9 e 10, si comunica che anche per l'anno scolastico 2018/19, sono state attivate le procedure per l'erogazione delle Borse di studio (VOUCHER "loStudio") da parte del MIUR.

Ad integrazione della nota prot. n. 14536 del 15/ll /2018 di pari oggetto, a seguito di contatti con gli Uffici dell'Assessorato Regionale dell'Istruzione e della Formazione Professionale, in considerazione che nelle precedenti istanze prodotte ai Comuni non era prevista l'indicazione della spesa relativa alle borse di studio di cui alla Legge 62/2000, si comunica che coloro che ha1mo precedentemente presentato l'istanza, al fine di accedere anche al beneficio previsto dalla Legge 62/2000 (Borse di studio) devono ripresentare l'istanza utilizzando il mode llo inviato con la suddetta nota n . 14536.

I beneficiari dell’intervento sono gli studenti delle scuole statali e paritarie, appartenenti a famiglie che presentano un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a € 10.632,94- (I.S.E.E.- RILASCIATO DOPO IL 15 GENNAIO 2018) dichiarazione dei redditi 2018 periodo d’imposta 2017.
Qualora il dichiarante non sia in possesso della relativa attestazione I.S.E.E., dovrà inserire, nella domanda di partecipazione il numero di protocollo DSU; sarà cura degli Enti locali acquisire successivamente, tramite l’INPS, l’attestazione.
La richiesta di contributo dovrà essere formulata utilizzando lo schema di domanda da ritirare nel banco situato vicino la postazione dei collaboratori scolastici del piano Presidenza (esclusivamente durante la ricreazione) OPPURE SCARICARLA DIRETTAMENTE DAL SITO DELLA SCUOLA.
L’istanza di partecipazione dovrà essere presentata dagli alunni a pena di esclusione, entro l’improrogabile termine del giorno 10 dicembre 2018 (ultimo giorno valido per l’accettazione della stessa) in Segreteria presso l’Ufficio Didattica durante la ricreazione, che provvederà a trasmetterla al comune di residenza.

La domanda di contributo dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

1) Fotocopia del codice fiscale e del documento di riconoscimento del richiedente il beneficio (padre, madre, o tutore) in corso di validità.

2) Fotocopia del codice fiscale e del documento di riconoscimento dell o s t u d e n t e in corso di validità, destinatario delle Borse di Studio (Voucher)

3) E tutto quanto previsto nel modello del Comune di residenza.

Gli studenti della sede di Via F. Turati si rivolgeranno alla ricreazione al Sig. Ippolito.

 

0
0
0
s2sdefault
Vai all'inizio della pagina